[Home]I libri


I libri di Gaston J. Algard

 

Didier e l'astrologo
Serie: «Les cahiers noirs» - Pagg. 166
© 1997 - ISBN 978-88-661809-20
LIBRO EUR 12.00 – e-BOOK EUR 6.00

Agnès Didier è una bella donna bionda, dirigente dell'ufficio omicidi ed affini. Appena trasferita alla divisione criminale, come ispettore capo, si trova a dover sostituire il commissario. In definitiva deve dirigere la squadra. Tutto ciò sotto l'occhio vigile del direttore e quello, non certo benevolo, di tutti i colleghi, anche più anziani di lei e, naturalmente, tutti uomini.

 

 

Didier e l'anacoreta
Serie: «Les cahiers noirs» - Pagg. 220
© 1997 - ISBN 978-88-661812-79
LIBRO EUR 12.00 – e-BOOK EUR 6.00

L'ispettore capo Agnès Didier non è molto che dirige la squadra criminale di Parigi. Ma non per propria scelta. Il commissario titolare è assente e così ha dovuto prendere le redini di un gruppo di uomini che, sin dal primo momento, hanno diffidato di lei. Tutti l'avevano chiamata subito commissario, forse più con ironia che per convinzione. Ma, come accade alle donne in gamba, ha subito un lusinghiero successo con l'omicidio Refus, quello dell'astrologo, conquistandosi così la stima dei colleghi….

 

 

Didier e la piccola Babette
Serie: «Les cahiers noirs» - Pagg. 176
© 1998 - ISBN 978-88-661814-46
LIBRO EUR 12.00 – e-BOOK EUR 6.00

Forse il quasi commissario Agnès Didier non avrebbe mai immaginato che, un giorno, si sarebbe trovata ad affrontare qualcosa che l'avrebbe sconvolta. Quando una fa il poliziotto della criminale si aspetta sempre di tutto dai delinquenti. Forse, questa volta, è stata troppo ottimista ritenendo di poter superare ogni avversità, sia psicologicamente che nel proprio intimo. Solo quasi alla fine, diciamo così, che i giochi sono finiti, Didier si accorge che quell'inchiesta l'ha profondamente mutata. Non riesce più a ritrovare le proprie certezze, il proprio equilibrio. Quello che tutti i suoi collaboratori e superiori hanno sempre ammirato in lei…

 

 

Le vacanze di Didier
Serie: «Les cahiers noirs» - Pagg. 204
© 2000 - ISBN 978-88-661815-76
LIBRO EUR 12.00 – e-BOOK EUR 6.00

Chi non ha ancora letto del commissario della squadra criminale di Parigi, Agnès Didier, una bella donna bionda, da poco nominato dirigente dell'ufficio omicidi ed affini, resterà meravigliato dalla sua frenetica attività, anche lontano da Parigi. Qualcuno, infatti, le rovina anche le tanto sospirate vacanze estive che lei vorrebbe dedicare soltanto alle antichità etrusche della bassa Toscana. Questa volta, però, non deve combattere contro abituali assassini, ma scontrarsi con un paese intero. I colpi di scena sono all'ordine del giorno, così come la maldicenza ed il pettegolezzo…

 

 

Didier e le comari di Lugano
Serie: «Les cahiers noirs» - Pagg. 220
© 2002 - ISBN 978-88-661818-66
LIBRO EUR 12.00 – e-BOOK EUR 6.00

Agnès Didier, commissario della squadra criminale di Parigi, era sicura che avrebbe passato alcuni giorni di relax, andando a Lugano. Un normale scambio di aggiornamento, tra funzionari delle polizie europee. Ma, come accade sempre a chi si illude, viene coinvolta in un misterioso omicidio locale. Talmente brutale, che erano anni che i giornali del posto non ne registravano uno simile…

 

 

Didier e l’amante pigmalione
Serie: «Les cahiers noirs» - Pagg. 198
© 2003 - ISBN 978-88-661813-61
LIBRO EUR 12.00 – e-BOOK EUR 6.00

Può un uomo cambiare le persone? Possono le persone che hanno qualità nascoste, mutare a tal punto da migliorare se stesse? Era questo che l'avvocato Paul Swann in fondo cercava di fare. Solo che, spesso, non accade sempre ciò che uno vuole, specialmente quando si prende troppo sul serio la propria, chiamiamola così, missione. Un bel giorno l'avvocato viene trovato morto nel suo letto. Sarà morte naturale od omicidio? La domanda è lecita se, come corollario, anche molte altre persone sono scomparse nel nulla. Fuggite, sparite, uccise?…

 

 

Didier ed il mostro
Serie: «Les cahiers noirs» - Pagg. 236
© 2007 - ISBN 978-88-661820-30
LIBRO EUR 12.00 – e-BOOK EUR 6.00

Perché un uomo commette dei delitti? E perché in modo così sadico? Cosa lo spinge a trasformarsi in un essere anormale, fuori dalle leggi della natura umana? È questo che Didier si domanda dopo aver esaminato i cadaveri delle due vittime. Ormai la stampa e tutta Parigi chiamano l’assassino "il mostro"…

 

 

Chi la fa, l’aspetti
Serie: «Histoires dangereuses» - Pagg. 184
© 2004 - ISBN 978-88-661818-59
LIBRO EUR 12.00

Boulot sembra uno strano personaggio ma, a guardarlo poi bene, non è così diverso dall'umanità che ci circonda. Quello che è certo è che il mondo nel quale vive non è carico di misteri, ma di tanta esperienza di vita. Esperienza di chi l'ha acquisita sulla propria pelle e che, diversamente dagli spesso satolli cittadini, sa cosa voglia dire veramente dover mettere insieme, ogni giorno, pane e companatico, senza farsi lusingare dagli stimoli del consumismo. Una differenza c'è senz'altro: le regole che lo governano. Che le loro siano migliori delle nostre, perché più semplici, comprensibili e spicce? Specialmente nell’affrontare il mondo del crimine?…

 

 

Uno strano fallimento
Serie: «Histoires dangereuses» - Pagg. 194
© 1996 - ISBN 978-88-661815-69
LIBRO EUR 12.00

Perché proprio a lui è toccato quell’incarico professionale dalla Procura di Roma? Un anziano studioso, economicamente arrivato, qualche volta anche assistente all’Università, uno dei pochi veramente esperti delle magagne che si possono nascondere dietro conti truccati e richiesto dalle più prestigiose società, dovrebbe scegliersi meglio i lavori da svolgere. Ma quello è un incarico che, ahimè, non ha potuto rifiutare, specialmente quando alti personaggi del Tribunale e del Ministero gli fanno capire che contano molto su di lui…

 

 

Omicidi necessari
Serie: «Histoires dangereuses»
© 1998 - COD.:HD210598

Ognuno di voi avrà sicuramente provato, una volta almeno nella vita, un desiderio inconscio ed inconfessabile. Se lo potessi uccidere, come sarebbe la mia vita, senza di lui, o senza di lei, o senza di loro? Scegliete voi. Quante occasioni sprecate e quante possibilità mancate, ci pensate? Ora sareste sicuramente un'altra persona, libera! Solo che non ne avete avuto mai il coraggio. Qualcuno lo ha avuto, i personaggi che incontrerete nei racconti che vi accingete a leggere…

 

 

Foto di un delitto
Serie: «Histoires dangereuses» - Pagg. 166
© 2002 - ISBN 978-88-661817-67
LIBRO EUR 12.00

Questa volta Algard ci stupisce un po'. Prima ci porta in una tranquilla casa di Firenze, dove un criminologo di sessant'anni, Rainieri, conosciuto come il professore, vive un rapporto particolare con una bella donna di trentacinque anni dell'Est, che non riesce ad esprimere i propri sentimenti. Ma non sempre tutto è come appare. Poi, però, il professore che non è così anziano come vuol far credere, affronta dei pericolosi delinquenti. Senza contare che non è solo di fronte al pericolo…

 

 

Omicidi in tribunale
Serie: «Histoires dangereuses» - Pagg. 238
© 2007 - ISBN 978-88-661820-47
LIBRO EUR 12.00

La storia che Algard ci racconta, non è solo la ricerca di un omicida, che sfoga la propria rabbia uccidendo in un tribunale. L’ispettore Rotunno ed il maresciallo dei carabinieri Mazzotta, si dovranno districare tra tanti avvenimenti che, apparentemente, nulla hanno a che fare con la morte. Le vicissitudini di coloro che lavorano nel tribunale, tra gelosie, rapporti familiari difficili, tradimenti, ripicche, sesso e droga, evidenziano subito quale sia l’ambiente nel quale dovranno scovare l’assassino…

 

 

Mors omnia solvit
Serie: «Histoires dangereuses» - Pagg. 436
© 2007 - ISBN 978-88-661821-53
LIBRO EUR 12.00

Che vi siano evidenti tracce del loro sangue, non vi è alcun dubbio. Ma che i corpi di tre benestanti cittadini scompaiano dalla loro abitazione senza lasciare traccia, non è cosa di tutti i giorni. Si tratta di delitti, di rapimenti o fughe volontarie mascherate? È questo il mistero che l’attraente sostituto procuratore Rosanna Solimani ed il caparbio ispettore Cesare Rotunno, innamorato di lei sin dal loro primo incontro, stanno cercando di risolvere. Man mano che i due procedono nelle indagini, sembra subito evidente che nulla è come appare…

 

© ALL RIGHT RESERVED BY GASTON J. ALGARD
www.algardproductions.com
info@algardproductions.com
2005 - 2011